mercoledì 22 aprile 2009

"R. Williams era attratto dall'idea di 'egemonia culturale', cioè dall'ipotesi - avanzata peraltro da A. Gramsci - che le classi dominanti non esercitino il loro dominio solo per via diretta, con l'uso della forza o la sua minaccia, ma anche perché le loro idee hanno finito per essere accolte dalle classi subalterne".
Adoro citare le citazioni altrui........
da P.Burke, La storia culturale, Il Mulino, 2006

Nessun commento:

Posta un commento