venerdì 28 agosto 2009

Un aiuto alla libertà di espressione in Italia


La Rai ha deciso di non mandare in onda il trailer di Videocracy, documentario sull'ascesa di Berlusconi. La decisione e' dell'Ufficio legale, per cui si tratterebbe di un trailer non conforme al principio del contraddittorio e che non rispetterebbe le convinzioni morali dei cittadini. Come se film, documentari o altre opere della libera espressione degli uomini dovessero sottostare tutte al principio del contradditorio! Me li vedo gli avvocati di Don Rodrigo, che nel tentativo di alleggerire la posizione del nobilastro, mettere in dubbio le virtù della povera Lucia.

Nessun commento:

Posta un commento