sabato 26 dicembre 2009

Timeline web-based



Da tempo cercavo un software o una web application che mi permettesse  di costruire delle linee del tempo che, pur  conservando le caratteristiche cognitive dello strumento, fossero facili da usare e semplici da capire. Girovagando per il web mi sono imbattuto nel progetto SIMILE.
Il progetto condotto dal MIT Libraries and MIT CSAIL mira a sviluppare l'interoperabilità fra diverse risorse, servizi e metadati, tutti basati su standar comunemente diffusi sul web.
L'esempio più semplice viene forniro sul sito http://www.mytimelines.net/ che implementa una delle tecnologie sviluppate: è sufficiente dargli in pasto un feed perché ci restituisca il codice jscript e html per aggiungere la timeline relativa alla nostra pagina web. Per ora mi sto dedicando alle specifiche sulla Timeline ma il progetto SIMILE offre molte applicazioni interessanti ed è tutto da scoprire. Nei prossimi giorni mi dedichero ad esplorare il suo wiki, naturalmente tutto in lingua inglese, e vi terrò aggiornati.

domenica 20 dicembre 2009


Da Disinformatico un video veramente spettacolare. Un viaggio ai limiti dell'universo basato sui dati scientifici più precisi finora disponibili. Allacciate le cinture; si parte!

domenica 6 dicembre 2009

Il muro di una wave


Questa immagine rappresenta gli utenti di una wave neanche troppo affollata, naturalmente sto parlando di Google Wave. Da qualche giorno sono alla ricerca di wave che, in lingua italiana, abbiano qualche utente online, giusto per provare le funzioni della nuova tecnologia che google sta lanciando nel web. Finora niente..... ma vista così, la lista degli utenti, possiede almeno una sua gradevolezza estetica.
A proposito...possiedo ancora inviti.....per averne uno è necessario commentare il post e giurare di inserirmi fra i contatti!