venerdì 17 settembre 2010

Adro: segno dei tempi.

Adro
Quei buontemponi dei leghisti hanno ben pensato di tappezzare una scuola pubblica di recente ristrutturazione con simboli e colori del loro partito politico. Alle reazioni sconcertate i simpaticoni hanno risposto che si trattava di simboli antichi e densi di significato per le popolazioni autoctone. Io, che alla simbologia e alle antiche tradizioni dedico sempre una parte dei miei studi, da autentico indeuropeo qual sono ho ritenuto importante rispolverarne uno dal grande potere taumaturgico: la svastica.
Come?
Vi ricorda qualcosa??
E alla ministra Gelmini cosa ricorda?
Mi piacerebbe che domani, qualche simpatico insegnante, si rechi sul posto di lavoro e accanto all'immancabile crocifisso appenda questo simbolo dal significato augurale.

Nessun commento:

Posta un commento